Scuola di Danza

Insegnante

Coreografa ERICA PICCHI

Danza classica

Durante le lezioni vengono spiegate all’allievo la finalità degli esercizi e la nomenclatura dei passi eseguiti per approfondire anche la conoscenza teorica della disciplina.

Dai 6 agli 11 anni:

Gli esercizi sono svolti con due mani alla sbarra e al centro con un tempo musicale lento per poter controllare al meglio ogni movimento.

  • apprendimento della postura corretta alla sbarra e al centro, il piazzamento, la divisione dello spazio negli 8 punti;
  • gli allievi iniziano a conoscere il proprio corpo migliorando la coordinazione con i Port de bras e il ritmo attraverso corse, chassè e saltelli;
  • viene accresciuta la flessibilità mediante esercizi di stretching;
  • si migliora l’equilibrio con lo studio del relevè e la prepazione ai giri.

Dai 12 ai 15 anni:

con il miglioramento dell’esecuzione tecnica dei movimenti di base e l’acquisizione dell’impostazione esatta aumenterà la difficoltà dei passi e delle combinazioni alla sbarra e al centro

  • rafforzamento muscolare e sviluppo della flessibilità;
  • inizia lo studio dei giri (pirouttes e piquè), delle pose a 45° gradi e dei grandi salti (grand jetè);
  • le allieve inizieranno ad utilizzare le scarpe da punta ricercando l’equlibrio alla sbarra e al centro.

Dai 16 anni:

si aggiungono agli esercizi degli anni precedenti

  • le batterie di salti;
  • Le pose a 90°;
  • Le pirouettes dalla II e V posizione e sulla punta
  • Studio del repertorio

eseguibili grazie alla potenza muscolare degli allievi accresciuta negli anni.

Modern Dance

Dai 6 agli 11 anni:

  • sviluppo di flessibilità, energia e coordinazione al centro e in diagonale.
  • studio della rotazione en dehor e en dedans
  • studio della preparazione ai giri e dei salti.
  • sviluppo del ritmo e dell’ascolto e sintonia con il gruppo.
  • esercizi di improvvisazione.
  • assimilazione di coreografie tecniche
  • iniziano a conoscere la finalità degli esercizi tecnici e la nomenclatura di ogni passo e movimento eseguito.

Dai 12 anni in poi:

  • sviluppo della potenza muscolare e della flessibilità
  • studio dei giri e dei grandi salti
  • studio della velocità e lentezza negli esercizi e nelle coreografie
  • ascolto del gruppo e improvvisazione
  • studio del repertorio del Musical
  • elementi di ideazione coreografica